Plexr

Tecnica dermatologia a effetto termico, utilizzata per correggere una serie di inestetismi (macchie cutanee, nevi, condilomi, fibromi, rughe, verruche) e per provocare un effetto lifting in tutte quelle zone dove l’invecchiamento ha avuto tempi e modi di agire. 

Il risultato si ottiene solitamente con 2/4 sedute.

 

Il Plexr è uno strumento che sfruttando la ionizzazione dei gas presenti nell’aria genera un piccolo arco elettrico paragonabile a un piccolo fulmine, il quale agisce a livello epidermico creando una sublimazione del tessuto dove viene applicato.

 

E’ un nuovo tipo di chirurgia non ablativa. 

Una chirurgia, quindi, che non prevede l’utilizzo di bisturi; che non taglia e non buca.

 

Le applicazioni di questa metodica sono molteplici ; si va cosi’ dalla rimozione di fibromi cutanei, nevi, cheloidi, xantelasmi, discheratosi, lentigo solari e senili alla correzione di cicatrici, lifting del viso e del corpo, ed alla cosidetta blefaro plastica non ablativa.